Quarantine Tennis Terrazzo

Quarantine Tennis Terrazzo

Il periodo della quarantena è stato un periodo fotograficamente poco prolifero. Ero alla ricerca di qualcosa che andasse oltre le solite visioni casalinghe che in qualche modo siamo tutti siamo obbligati. Per sfuggire la monotonia ho deciso di andare nel terrazzo del mio stabile e utilizzarlo come luogo di svago. Non ero il solo a pensarlo. L’inquilino dell’appartamento lo utilizza per far allenare il figlio a tennis, con l’ausilio di una pallina che è legata ad un elastico che quindi torna indietro dopo che è stata presa a racchetta. Tennis Terrazzo, un’occasione unica per raccontare in modo diverso lo sforzo agonistico di un ragazzino di 14 anni, una promessa del tennis siciliano,  che si allena con rabbia. Ovviamente io non comprendo quella necessità di quella durezza, di questo rigore applicato al gioco. Molto di questo non lo capisco, me ne sento parte e voglio dimostrare la distanza tra me e questo approccio allo sport.