RITRATTO PER VERSI

RITRATTO PER VERSI

Le foto che preferisco realizzare sono quelle che conducono alla poesia, all’onirico. Spero sempre che qualcuno di innamori delle mie foto e scriva delle poesie. L’onirico è linguaggio che preferisco nel Ritratto. Il reale così com’è, non mi basta. Questa lunga serie, realizzata presso l’associazione “Art’è è Fotografia” presieduta da Antonella Cunsolo ha visto come modella la bravissima Simona Gemma. Complessivamente sono stati 380 gli scatti. Di questi, 180 sono stati buoni, tra questi 80 ottimi. Complessivamente un ottimo risultato, per me. Avevo avuto fin dal momento dello scatto la percezione di aver fatto un buon lavoro e non ho sentito l’esigenza di raggiungere i 400 scatti, che per una sessione come questa sono pochi. In questa pagine inserirò una parte del lavoro, quella che mi ha fatto emozionare.